YOUinjapan.net

ENG lan  ESP lan  ITA lan
<- Torna al menù
Compara assicurazioni di viaggio →
Ti serve un Pocket WiFi router per il tuo viaggio? →


Seguici su youtube
Ti serve il
Japan Rail Pass?
SPEDIZIONE GRATUITA IN 24 ORE
ORDINALO ONLINE
Prezzo più basso in 1 clic
Da dove e in quali date partono i voli più economici dall'Italia al Giappone?
Visualizza i voli più economici
About Questo sito non ti basta?

Segui il nostro reporter
Davide Lee su Instagram


Facebook

Harajuku

ultimo aggiornamento: December 18, 2020
Harajuku (原宿) è un'area intorno all'omonima stazione di Harajuku, che si trova tra Shinjuku e Shibuya sulla linea Yamanote. Harajuku ha molte sfaccettature. É innanzitutto il punto di riferimento principale a Tokyo per la moda giovanile più estrema e stravagante, ma è anche il quartiere dove si trova Meiji Jingu, uno dei principali santuari shintoisti della città e immerso in un'enorme oasi verde. Infine, a poche centinaia di metri da Harajuku si trova Omotesando, un viale ricco di eleganti centri commerciali e boutique di alta moda. É uno dei quartieri più imperdibili della città.

Cosa vedere e cosa fare ad Harajuku

Takeshita dori

Takeshita Dori è una strada pedonale lunga poco meno di 400 metri, facilmente riconoscibile grazie alle grandi insegne poste alla fine della strada da entrambi i lati. Una si trova proprio di fronte alla Takeshita exit di Harajuku station, l'altra si trova all'incrocio tra Takeshita Dori e Meiji Dori.
Lungo Takeshita Dori si concentrano numerosi piccoli negozi di moda e boutique indipendenti che propongono gli stili più stravaganti e fuori dagli schemi, indirizzati principalmente ad una clientela di teenager. Numerosi anche i cafè e i ristoranti. In passato era anche un punto di riferimento per trovare capi contraffatti dei più famosi marchi giapponesi, ma al giorno d'oggi questa caratteristica è quasi del tutto sparita. Nei weekend questa strada raggiunge livelli di affollamento difficilmente immaginabili da chi non c'è stato di persona, e si corre il rischio concreto di restare imbottigliati per diversi minuti in una calca umana. Molto caratteristiche sono anche le urla di alcuni venditori coi megafoni per richiamare l'attenzione sui propri negozi.
Al di là di negozi di moda e cafè, un altro negozio molto popolare tra i turisti è Daiso, una catena di negozi dove tutto costa 108¥. La filiale di Harajuku, oltre ad essere molto grande (3 piani), è molto fornita di oggettini che possono risultare delle ottime idee di souvenir a basso costo.
harajuku takeshita dori uno dei due ingressi a Takeshita Dori
harajuku takeshita dori il livello di affollamento di Takeshita Dori durante un sabato pomeriggio
harajuku laforet

Laforet Harajuku

Situato vicino all'incrocio tra Omotesando e Meiji-dori, questo è un centro commerciale storico di Harajuku, aperto nel 1979. Al suo interno ospita circa 150 negozi di moda sia maschile che femminile, prevalentemente per una clientela sotto i 30 anni. Sono presenti anche alcuni brand stranieri, ma la maggioranza sono piccoli marchi giapponesi. Al sesto piano dell'edificio si trova inoltre il Laforet Museum, uno spazio espositivo dove vengono allestite mostre d'arte temporanee.
harajuku condomania

Condomania Harajuku

Questo negozietto di preservativi e lubrificanti, a prima vista insignificante, in realtà è stato per molti anni uno dei simboli del quartiere, anche grazie alla sua posizione originale all'incrocio tra Meiji Dori e Omotesando. Purtroppo nel 2018 è stato costretto a spostarsi in una stradina nelle vicinanze, e da allora ha perso parte della sua popolarità. Se cercate preservativi di tutti i gusti possibili ed immaginabili, o particolari idee regalo come i preservativi di Ken il Guerriero, potete farci un salto (vedi mappa).

Yoyogi Park

(orario di apertura 5-20, fino alle 17.00 in inverno)
Il Parco Yoyogi (Yoyogi Kōen) è uno dei più grandi parchi cittadini di Tokyo, con ampi prati, laghetti e alberi. Si trova nei pressi della stazione di Harajuku (basta attraversare un ponte sui binari per raggiungerlo), e, insieme con il parco che circonda il santuario di Meiji Jingu, forma un enorme polmone verde al centro di Tokyo. Il parco è pieno di alberi di ginkgo, che colorano il tutto di giallo dorato in autunno. Qui la gente viene a fare le attività all'aperto più disparate, soprattuto nel week-end. Vedrete di tutto, pic-nic, jogging, danza, arti marziali, yoga, frisbee, badminton e altre attività sportive. Proprio accanto al parco si trova lo Yoyogi National Stadium, lo stadio progettato da Kenzo Tange per le Olimpiadi di Tokyo 1964. Infatti, prima di diventare un parco cittadino nel 1967, l'area in cui si trova il parco era stata la sede del villaggio Olimpico per le Olimpiadi del 1964.

Artisti di strada e people watching

La zona che va dall'ingresso al Parco Yoyogi fino al ponte sulla ferrovia per tornare verso la stazione di Harajuku si riempie spesso di numerosi artisti di strada, in particolare il sabato e la domenica. I più famosi in assoluto sono senza dubbio il gruppo rockability, un gruppo di persone vestite in stile anni 50 che balla un rock & roll d'altri tempi. Generalmente si mettono nello spiazzale davanti all'ingresso al parco. Tutta l'area di Harajuku è inoltre famosa per essere piena di ragazzi e soprattutto ragazze dai vestiti molto eccentrici. Negli scorsi anni è stato molto forte il fenomeno delle ragazze gothic lolita, ma recentemente se ne vedono molte di meno.
harajuku yoyogi park Yoyogi Park
harajuku rockabilly il gruppo rockabilly
harajuku meiji jingu Accanto al parco di Yoyogi si trova Meiji Jingu, il santuario shintoista più famoso di Tokyo, inaugurato nel 1920 in onore dell'imperatore Mutsuhito e la moglie Shoken, scomparsi pochi anni prima.
Questo santuario è molto popolare tra i giapponesi per i festeggiamenti di capodanno, ed anche per le celebrazioni di matrimonio in stile tradizionale.
harajuku omotesando Omotesando è un largo ed elegante viale alberato che si estende dall'ingresso al santuario di Meiji Jingu fino al quartiere di Aoyama. Nato inizialmente come viale d'accesso al famoso santuario, Omotesando è oggi una famosa via dello shopping che ospita principalmente negozi di moda ed è frequentato da una clientela molto diversa e più sofisticata rispetto alla vicina Takeshita Dori.

Dormire ad Harajuku

Ne ad Omotesando ne ad Harajuku sono presenti hotel di qualunque tipo, non si tratta di una zona di hotel. Gli unici alloggi che potete trovare sono delle stanze in appartamento messe talvolta in affitto su internet da privati (come ad esempio questa casa e questa casa). Se cercate un hotel ne troverete diversi nella vicinissima zona di Shibuya.

Uno degli hotel migliori della zona, ad appena 700 metri a sud di Takeshita Dori, è il Dormy Inn Premium Shibuya Jingumae, con camere molto confortevoli, grandi vasche pubbliche dove rilassarsi con un bagno alla giapponese e ciotola di ramen gratis per tutti gli ospiti la sera.

Mangiare ad Harajuku

La zona di Harajuku è strapiena di cafè e ristoranti di tutti i tipi, con una scelta particolarmente ampia di cucina internazionale (kebab, hamburgers, pizza, crepes). A seguire qualche suggerimento di luoghi molto originali e unici nel suo genere del quartiere.
harajuku marion crepes

Crêpes di Harajuku

Secondo diverse fonti, le crêpes sono apparse per la prima volta in Giappone nella zona di Harajuku alla fine degli anni 70. Per questo, Takeshita Dori è ancora oggi ancora nota per i suoi numerosi negozi di crêpes "alla giapponese". Le crêpes in Giappone vengono generalmente servite come cibo da strada, piegate su se stesse, ripiene di ingredienti vari, e il tutto viene avvolto in un cono di carta facile da trasportare. Gli accoppiamenti più popolari per il ripieno sono fragole e panna o cioccolato e fragole, ma non mancano anche gusti salati. Il negozio di crêpes più celebre di Harajuku è Marion Crêpes.
harajuku hedgehog cafe

Harry Hedgehog Café Harajuku

I cat cafè giapponesi, dove giocare con decine di gatti, sono ormai famosi in tutto il mondo. Molto meno famosi sono gli hedgehog cafè come questo di Harajuku, ovvero dei cafè dove giocare con i ricci. Il meccanismo è semplice: si paga una tariffa di 1400¥ per ogni 30 minuti di permanenza dentro il cafè, durante il quale potrete giocare con questi piccoli animaletti e prendere tutte le bevande che vorrete tramite distributori automatici. Harry è presente con due cafè nella zona di Harajuku (vedi mappa), un altro si trova a Roppongi.
harajuku kawaii monster cafe

Kawaii Monster Cafe

All'ingresso di questo locale, lo staff vi comunicherà che state per entrare nello stomaco del mostro Mr. Choppy. Una volta varcato l'ingresso, vi ritroverete in uno dei luoghi più pazzi di Tokyo, circondati da teste di stravaganti animali e colori e luci quasi psichedeliche. Il posto funziona sia da cafè durante il giorno che da ristorante la sera. A prescindere dalla consumazione, c'è una tariffa di ingresso di 500¥. Piatti più belli che buoni.
harajuku totti candy factory

Totti Candy Factory

Un negozio di dolciumi vari tutti dall'aspetto incredibilmente "kawaii" (carino). Negli ultimi anni il negozio ha scalato le classifiche di instagram con il suo mega zucchero filato color arcobaleno (900¥) che fa impazzire giapponesi e turisti.

Come arrivare ad Harajuku

Harajuku station è una stazione lungo la JR Yamanote line, a due fermate da Shinjuku e una fermata da Shibuya.

Le uscite più comode sono Takeshita Exit per Takeshita Dori, situata proprio di fronte a questa uscita, West Exit per il santuario di Meiji-Jinju e il parco di Yoyogi, East exit per Omotesando.

Raggiungere Harajuku a piedi

Harajuku è facilmente raggiungibile a piedi con una passeggiata da Shibuya (1,5 km) o da Shinjuku (2 km). In entrambi i casi è difficile perdersi, basta seguire i binari sopraelevati della ferrovia della Yamanote line. Da Shibuya il percorso è molto interessante e pieno di negozi. Se andate verso Shinjuku potreste percorrere una parte del percorso dall'interno del parco del santuario di Meiji Jingu.

Mappa di Harajuku, Tokyo

Tour guidati, attività e altre cose da fare

Se hai in programma un viaggio in Giappone e vuoi aggiungere qualcosa di particolare oltre alla visita fai da te dei diversi monumenti e luoghi famosi, suggeriamo di usare il sito Govoyagin. Si tratta di un sito utilissimo per arricchire la vostra esperienza di viaggio, soprattutto se partite da soli o è la vostra prima volta in Giappone e, per barriere linguistiche e altro, e non avrete molte opportunità di interagire con la gente del luogo e godere di qualcosa di diverso dai luoghi famosi segnati nelle guide turistiche.

Che cos'è Govoyagin

Govoyagin è un sito web dove puoi trovare tantissime attività personalizzate in tutto il Giappone (e non solo in Giappone).
Potrai acquistare direttamente online i biglietti per alcune attrazioni famose, ma anche prenotare tour ed esperienze davvero particolari con gente del luogo pronta a farti da guida e a portarti in posti fuori dai circuiti turistici che difficilmente trovereste mai da turisti. Potrai infine prenotare il tuo tavolo in centinaia di ristoranti.

Alcuni esempi

Su Govoyagin puoi acquistare in anticipo i biglietti per la Tokyo Tower o per il Tokyo Sky Tree, ma anche prenotare visite guidate per i templi di Kyoto accompagnati da un samurai, oppure per andare in giro per le strade di Osaka su un go-kart vestito da Super Mario, oppure ancora giocare ai videogames a casa di un imbattibile otaku giapponese insieme ad i suoi amici.
Se infine ti serve prenotare il tuo tavolo in ristoranti ricercati, come i famigerati 3 stelle michelin, anche in questo caso potrai trovare questo genere di servizio in vendita su Govoyagin. Dai uno sguardo a Govoyagin

Altri contenuti che potrebbero interessarti

Seguici su youtube
Vai in Giappone quest'estate? Non perdere l'ultima meravigliosa attrazione di Tokyo inaugurata il 21 giugno 2018! Guarda il video per scoprirla



YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Youtube


www.youinjapan.net 2011-2019 | Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione
<- Torna al menù
Compara assicurazioni di viaggio →
Ti serve un Pocket WiFi router per il tuo viaggio? →

YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Youtube
www.youinjapan.net 2011-2019 | Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione