YOUinjapan.net

ENG lan  ESP lan  ITA lan
<- Torna al menù
Compara assicurazioni di viaggio →
Ti serve un Pocket WiFi router per il tuo viaggio? →


Seguici su youtube
Ti serve il
Japan Rail Pass?
SPEDIZIONE GRATUITA IN 24 ORE
ORDINALO ONLINE
Prezzo più basso in 1 clic
Da dove e in quali date partono i voli più economici dall'Italia al Giappone?
Visualizza i voli più economici
About Questo sito non ti basta?

Segui il nostro reporter
Davide Lee su Instagram


Facebook

Bandai Museum

ultimo aggiornamento: August 18, 2021
Il Bandai Museum (バンダイミュージアム) è un museo dedicato ai personaggi Bandai situato a Mibu, nella prefettura di Tochigi. Presenta mostre su Ultraman, Gundam, Godzilla, Super Sentai e una vasta collezione di modellini. Per chi non la conoscesse, la Bandai è un produttore di giocattoli giapponese celebre in tutto il mondo per i suoi modellini in plastica raffiguranti i personaggi di anime e manga, nonché un'ex azienda di videogiochi che nel 2003 si è fusa con Namco creando la nuova Bandai Namco.

Orari e tariffe

Tutti i dettagli sul museo

entrance to the bandai museum in mibu kamen rider statues at bandai museum in mibu l'ingresso del museo Bandai di Mibu e statue di famosi personaggi (al centro Kamen Rider)
Il museo è diviso in varie sezioni. Nell'atrio si trova un busto di Gundam a grandezza naturale (alto 6 metri), inoltre c'è anche una piccola sezione interamente dedicata a Gundam con una riproduzione in scala 1/144 della storica navicella spaziale White Base (la Base Bianca) e vari modellini appartenenti un pò a tutte le serie.
giant gundam at the bandai museum in mibu gundam's white base at bandai museum in mibu il busto di Gundam a grandezza naturale e il modellino della Base Bianca (White Base)
bandai museum's hall la hall del Bandai Museum
Vi sono poi delle sezioni che espongono giocattoli di tutti i tipi, vi è la sezione "dal mondo" (World Toy Museum) con circa 7000 giocattoli provenienti da tutto il mondo (in particolare europei), e la sezione giocattoli giapponesi (Japan Toy Museum), che include circa 20.000 pezzi e spazia dal periodo Edo fino agli anni 60, 70 e il Giappone contemporaneo quindi con molti modellini, bambole, action figures e robe del genere di robot e altre famose serie, oltre che una carrellata di console che hanno fatto storia e altre sconosciute commercializzate solo in Giappone.
bandai museum's robots
bandai museum's toys
bandai museum's toys
Un'altra sezione, chiamata Edison Museum, è dedicata allo scienziato americano Thomas Edison ed espone varie sue invenzioni.
bandai museum's Edison area la sezione dedicata a Edison

Vale la pena visitare il Bandai Museum di Mibu?

Sembra che a volte le aziende giapponesi facciano cose apparentemente poco lungimiranti. Non si sa secondo quale criterio i vertici della Bandai abbiano chiuso il museo che c'era a Chiba (vicino Tokyo) e aperto questo nuovo museo in un luogo così sperduto. Con il boom dei turisti stranieri in Giappone degli ultimi anni, se questo stesso museo si trovasse nei dintorni di Tokyo o di Osaka avrebbe un numero di visitatori molto più alto.
Il museo di Mibu tutto sommato è carino, la sua visita è piuttosto piacevole sebbene indirizzato maggiormente ad un pubblico di bambini (all'interno noterete in maggioranza famiglie), ma comunque un appassionato di queste cose o anche solamente un simpatizzante apprezzerà la visita. Tuttavia c'è da chiedersi se valga la pena sprecare buona parte della giornata e almeno 4000¥ tra ingresso e trasporti.
A meno che non siete collezionisti di giocattoli e action figures, e a maggior ragione se si tratta del vostro primo viaggio in Giappone, la nostra sentenza finale è che non vale la pena sprecare oltre mezza giornata per visitare questo museo.
the old bandai museum in matsudo

Curiosità sul vecchio Bandai Museum

Il Bandai Museum fu inizialmente inaugurato il 19 luglio 2003 in una località molto più vicina a Tokyo, nei pressi di Matsudo Station a Chiba. Il 31 agosto 2006 quel museo (foto a lato) fu chiuso definitivamente. Il nuovo museo non è una la copia di quello di Chiba (non si è trattato di un trasferimento), e in ogni caso il museo di Mibu è organizzato in maniera completamente diversa. Il Bandai Museum di Matsudo è in un certo senso andato perso per sempre.

Come arrivare al Bandai Museum

Con le linee Tobu

La stazione più vicina al museo è Omochanomachi station, servita da una linea della Tobu Railways, la Utsunomiya Line. Prendere questa linea da Tokyo non è semplicissimo. Bisogna innanzitutto recarsi alla stazione Tobu di Asakusa. Da lì, si può scegliere tra due opzioni: Una volta arrivati alla stazione di Omochanomachi, il museo si trova a 800 metri, prendere l'uscita est della stazione e andare sempre dritto per circa 10 minuti.

Con la JR (Japan Railways

La stazione JR più vicina al Bandai Museum è Ishibashi station, che tuttavia si trova a ben 5 km dal Bandai Museum. Raggiungere questa stazione conviene molto in termini di tempo, potete infatti raggiungerla in circa 60 minuti dalla stazione di Ueno facendo una parte del tragitto in shinkansen (fino a Oyama o fino a Utsunomiya) e solo gli ultimi 10-15 minuti con una linea locale (la JR Shonan-Shinjuku Line o la JR Ueno-Tokyo Line). Se avete il Japan Rail Pass potreste anche prendere in considerazione questa ipotesi, visto che il treno non lo pagate e dovrete pagare solo il taxi (1000-1500¥), o, se ve la sentite di camminare per circa 1 ora, potete raggiungere il museo sostanzialmente gratis. Se non avete un Japan Rail Pass non ha senso in nessun caso, prendete le linee Tobu.

Mappa del Bandai Museum, Mibu

Tour guidati, attività e altre cose da fare

Se hai in programma un viaggio in Giappone e vuoi aggiungere qualcosa di particolare oltre alla visita fai da te dei diversi monumenti e luoghi famosi, suggeriamo di usare il sito Govoyagin. Si tratta di un sito utilissimo per arricchire la vostra esperienza di viaggio, soprattutto se partite da soli o è la vostra prima volta in Giappone e, per barriere linguistiche e altro, e non avrete molte opportunità di interagire con la gente del luogo e godere di qualcosa di diverso dai luoghi famosi segnati nelle guide turistiche.

Che cos'è Govoyagin

Govoyagin è un sito web dove puoi trovare tantissime attività personalizzate in tutto il Giappone (e non solo in Giappone).
Potrai acquistare direttamente online i biglietti per alcune attrazioni famose, ma anche prenotare tour ed esperienze davvero particolari con gente del luogo pronta a farti da guida e a portarti in posti fuori dai circuiti turistici che difficilmente trovereste mai da turisti. Potrai infine prenotare il tuo tavolo in centinaia di ristoranti.

Alcuni esempi

Su Govoyagin puoi acquistare in anticipo i biglietti per la Tokyo Tower o per il Tokyo Sky Tree, ma anche prenotare visite guidate per i templi di Kyoto accompagnati da un samurai, oppure per andare in giro per le strade di Osaka su un go-kart vestito da Super Mario, oppure ancora giocare ai videogames a casa di un imbattibile otaku giapponese insieme ad i suoi amici.
Se infine ti serve prenotare il tuo tavolo in ristoranti ricercati, come i famigerati 3 stelle michelin, anche in questo caso potrai trovare questo genere di servizio in vendita su Govoyagin. Dai uno sguardo a Govoyagin

Altri contenuti che potrebbero interessarti

Seguici su youtube
Vai in Giappone quest'estate? Non perdere l'ultima meravigliosa attrazione di Tokyo inaugurata il 21 giugno 2018! Guarda il video per scoprirla



YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Youtube


www.youinjapan.net 2011-2019 | Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione
<- Torna al menù
Compara assicurazioni di viaggio →
Ti serve un Pocket WiFi router per il tuo viaggio? →

YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Youtube
www.youinjapan.net 2011-2019 | Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione