YOUinjapan.net

ENG lan  ESP lan  ITA lan
<- Torna al menù

Seguici su youtube
Iscriviti al canale!
In diretta da un'università giapponese
Il prezzo più basso in 1 clic
Cliccando sul pulsante in basso puoi scoprire da dove e in quali date partono i voli più economici dall'Italia al Giappone
About Questo sito non ti basta?


Philosopher's Walk (Sentiero del Filosofo)

Con questo nome si indica una stradina che segue un piccolo canale circondato da alberi di ciliegio nell'area nord-est della città, lunga circa 1 km e mezzo.
Il suo nome deriva dal filosofo giapponese della prima metà del '900 Kitaro Nishida, il quale insegnò per alcuni anni presso l'Università di Kyoto, e si dice fosse solito passeggiare per questa strada durante i suoi momenti di riflessione.

Il quartiere

Fare una semplice passeggiata per questa zona come faceva nel secolo scorso il filosofo Nishida, specialmente nel mese di aprile quando i ciliegi sono in fiore, è già una grande cosa.
philosopher's walk philosopher's walk la Philosopher's Walk nel mese di aprile
Facendo delle piccole deviazioni lungo il percorso, è possibile inoltre visitare vari templi e santuari.
Ad "aprire" e "chiudere" questo percorso si trovano tre templi molto famosi della città di Kyoto, che più di tutti meritano una visita, il tempio Ginkakuji a nord e i templi Nanzenji ed Eikando a sud.

Ginkakuji Temple

(ingresso 500 yen, orario di apertura 8:30-17, 9-16:30 dic-feb)
Questo tempio, il cui nome ufficiale sarebbe Jishoji, ma comunemente chiamato Ginkakuji (letteralmente "Tempio del Padiglione d'Argento"), fu costruito nel 1482 seguendo come modello il più famoso Kinkakuji (vedi Kyoto nord).
L'edificio principale del tempio non è visitabile all'interno, ma la costruzione più famosa è proprio il suo Padiglione d'argento, che in realtà non fu mai ricoperto d'argento e si presenta quindi come un normale tempietto in legno. Questo padiglione è l'unico edificio sopravvissuto nei secoli e risalente al periodo della fondazione del tempio, insieme ad un altro piccolo edificio (Togudo).
Molto belli sono anche i giardini del tempio, in particolare i giardini di pietra, questi ultimi tra i più belli della città.
Dal retro del tempio è possibile risalire un sentiero per una collina da cui è possibile osservare una panoramica del Ginkakuji dall'alto con le case di Kyoto sullo sfondo.
Si tratta di uno dei templi più visitati della città, dunque se vi è possibile andateci in giorni e orari meno frequentati per poter godere meglio della magia di questo genere di luoghi.

Nanzenji Temple

(orario di apertura 8:40-17, fino alle 16:30 dic-feb)
Uno dei più importanti templi buddisti zen del Giappone, occupa una vasta superficie con bellissimi giardini.
Si può accedere gratuitamente all'area del tempio, mentre l'ingresso ad alcuni edifici è a pagamento, in particolare al cancello d'ingresso (Sanmon, 500 YEN) e all'edificio principale (Hojo, 500 YEN). Vi sono inoltre vari piccoli templi, anch'essi con ingresso a pagamento: il Nanzenin Temple (300 YEN), il Konchiin Temple (400 YEN), il Tenjuan Temple (400 YEN).
Un elemento a prima vista piuttosto strano all'interno di questo tempio è, infine, una porzione di un acquedotto in mattoni, parte di un sistema costruito nel 1890 per trasportare l'acqua dal vicino Lago Biwa fino a Kyoto, utilizzato ancora oggi e di cui fa parte lo stesso canale che scorre lungo la Philosopher's Walk.
È molto curioso vedere una costruzione di questo genere in Giappone, sembra quasi un acquedotto romano di quelli che si trovano in molte città italiane.
nanzenji acquedotto nanzenji giardino roccioso acquedotto in mattoni e uno dei giardini rocciosi all'interno del Nanzenji

Eikando Temple

(ingresso 600 yen, orario di apertura 9-17)
Circa 800 metri a nord del tempio Nanzenji, questo tempio è composto da vari edifici che si disperdono tra gli alberi della colline di Higashiyama, tra cui spicca la Pagoda Tahoto, la quale può essere visitata anche internamente. Gli edifici del tempio sono collegati da particolari corridoi e scalinate in legno molto affascinanti, tra gli esempi migliori di questo tipo di costruzioni a Kyoto.
L'elemento più famoso di questo tempio sono comunque i suoi alberi durante la stagione autunnale, quando i giardini e i sentieri del tempio vengono presi d'assalto dai turisti. Nel mese di novembre viene per l'occasione allestita un'illuminazione particolare e il tempio viene aperto anche la sera per ammirarne lo splendore. Secondo alcuni si tratta del tempio che offre lo spettacolo autunnale più bello fra tutti i templi di Kyoto (folla permettendo).
eikando vista del tempio dalla Pagoda Tohoto (foto di Jeffrey Friedl)
Altri templi e santuari di minore importanza, in ordine da nord verso sud, sono:

Honen-in Temple

(ingresso gratuito, orario di apertura 6-16)

Anraku-ji Temple

(ingresso 400 yen, orario di apertura 9:30-16:30)

Koun-ji Temple

(ingresso gratuito)

Shinnyodo Temple

(ingresso 500 yen, orario di apertura 9-16)

Kumanonyakuoji Shrine

(ingresso libero)

Dormire nei pressi della Philosopher's Walk

Pochissimi hotel in quest'area un po' isolata rispetto ad altre zone della città, non consiglio di alloggiare in questa zona.

Guida pratica, come arrivare alla Philosopher's Walk

Questa zona va ovviamente esplorata a piedi, camminando da sud verso nord o viceversa. Il punto di partenza della vostra passeggiata può essere dunque il tempio Ginkakuji (estremo nord) o in tempio Nanzenji (estremo sud).

Come raggiungere il Tempio Ginkakuji
Non vi sono stazioni nelle vicinanze. Potete raggiungere questa zona tramite autobus, in particolare tramite le linee numero #5, #17 e #100.

Come raggiungere il Tempio Nanzenji
La stazione più vicina è Keage Station (Tozai Line della metropolitana).

Per tutti gli altri templi basta seguire una mappa e camminare.

Mappa della Philosopher's Walk, Kyoto


Visualizza Philosopher's Walk in una mappa di dimensioni maggiori

Altri contenuti che potrebbero interessarti




YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube


www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione - Autore: Davide Lee
<- Torna al menù

YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube
www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione

Autore: Davide Lee