YOUinjapan.net

ENG lan  ESP lan  ITA lan
<- Torna al menù

Seguici su youtube
Iscriviti al canale!
In diretta da un'università giapponese
Il prezzo più basso in 1 clic
Cliccando sul pulsante in basso puoi scoprire da dove e in quali date partono i voli più economici dall'Italia al Giappone
About Questo sito non ti basta?


Kyoto Centro

Questa pagina è dedicata a quella zona di Kyoto compresa tra Kyoto station a sud e il Palazzo Imperiale a nord. .

Il quartiere

L'unica zona della città dove non ci sono templi famosi da segnalare.

Questa zona è un pò il cuore commerciale moderno di Kyoto, dove trovare grandi magazzini e negozi di marchi internazionali, in particolare lungo due grandi strade, Shijo Dori e Kawaramachi Dori, ma non mancano stradine più tradizionali come Pontocho e il Nishiki Market, e lunghe gallerie commerciali coperte tipiche giapponesi come Shinkyogoku Dori e Teramachi Dori.
Altri negozi e centri commerciali si possono trovare nei dintorni dell'uscita nord di Kyoto Station.
shijo dori kyoto Shijo Dori

Pontocho

Una piccola stradina lunga circa 500 metri, tra Shijo Dori e Sanjo Dori, a ovest del Fiume Kamo.
Questa zona è stata per secoli una delle zone di "divertimento" della città (anche a luci rosse), ed oggi è piena di tea-house, locali vari e ristoranti di tutti i tipi e di tutte le fasce di prezzo (alcuni sono davvero cari, attenzione), consiglio una passeggiata in questa zona specialmente la sera quando l'atmosfera diventa magica.
È anche uno degli hanamachi di Kyoto, ovvero i quartieri delle geishe, tuttavia è molto più raro incontrarne qualcuna per strada rispetto per esempio alla più famosa zona di Gion.
Nella parte nord di Pontocho si trova il Kaburenjo Theatre, in cui si tengono alcuni spettacoli piuttosto famosi eseguiti da geishe e popolari fra i turisti: in particolare il Miyako Odori nel mese di aprile (maggiori informazioni qui) e il Kamogawa Odori nel mese di maggio.
pontocho la sera Pontocho la sera (foto di h_maru)

Nishiki Market

Una delle stradine commerciali più antiche della città. Si tratta di una galleria coperta, dove vi sono concentrati 126 negozi in soli 400 metri, che scorre parallelamente a Shijo Dori circa 150 metri più a nord e che termina incrociandosi con Teramachi Dori a est.
Il Nishiki Market è specializzato prevalentemente in cibo, non a caso viene chiamata anche "The Kitchen of Kyoto", ed è il luogo perfetto dove trovare qualsiasi genere alimentare, vegetali e pesce fresco, ma anche utensili da cucina, cibo preparato da portare via e ristorantini vari (per esempio ci sono alcuni posti dove mangiare sushi piuttosto economici).
Fare una passeggiata per questo mercato con un amico giapponese sarebbe davvero molto interessante, quantomeno per farsi spiegare un pò cosa siano molti di quei prodotti che si vedono esposti e che di solito la maggior parte dei turisti non è in grado di riconoscere.
All'interno della galleria, nell'estremità ad est, si trova anche un curioso santuario shintoista inglobato all'interno, il Nishiki Tenmangu Shrine.
nishiki market kyoto
cibo nishiki market cibo nishiki market camminando per il Nishiki Market
nishiki tenmangu shrine kyoto ingresso al Nishiki Tenmangu Shrine

Kyoto International Manga Museum

(ingresso 800 yen, orario di apertura 10:00-18:00, chiuso i mercoledì)
Questo museo si trova un chilometro a nord di Shijo Dori lungo Karasuma Dori.
Piuttosto che un museo, io definirei questo posto una grande biblioteca del fumetto, all'interno potete trovare infatti migliaia e migliaia di manga (circa 50.000 in totale) dal 1970 fino ad oggi, che è possibile consultare liberamente. Ovviamente la maggiorparte dei volumetti sono in giapponese, ma c'è anche una piccola sezione dedicata ai manga tradotti (Manga Expo). Secondo il sito ufficiale, sono presenti circa 1000 volumetti in inglese e perfino 260 volumetti in italiano.
Considerando che comunque c'è una tariffa d'ingresso piuttosto alta, non so se abbia davvero senso per un turista andare a visitare questo luogo.
Il museo ospita anche mostre temporanee che variano nei mesi e il cui ingresso va pagato a parte, a questo link trovate il calendario.
esterno kyoto international manga museum l'esterno dell'International Manga Museum (foto da wikipedia)

Dormire, hotel consigliati al centro di Kyoto

Questa è la zona di Kyoto sicuramente più consigliata per alloggiare, insieme alla zona attorno a Kyoto station.
Ci sono tantissimi hotel, anche se pochi sono quelli davvero economici.

I più economici in assoluto, escludendo gli internet cafe, sono queste due guest house/ostelli dove si dorme in camerate con circa 20 euro a notte, la Guest House Jalan-do e la Guest House Khaosan Kyoto.

Tra i business hotel meno cari, segnalo l'Hotel Oaks Kyoto Shijo, il Best Western Kyoto, l'Hotel Karasuma Kyoto, l'Hotel Mitsui Garden Kyoto Shijo, ma dovete considerare comunque un minimo di 50-60 euro a notte, a meno di offerte speciali superscontate (date un occhiata su expedia qualche mese prima).

Una soluzione interessante potrebbe invece essere il First Cabin Hotel Kyoto Karasuma, un nuovo "concept" di hotel nato da qualche anno e attualmente presente solo ad Osaka e Kyoto, in pratica una "fusione" tra un hotel normale e un capsule hotel. La stanze sono minuscole ma molto moderne, mentre i servizi comuni di ottimo livello, e si può dormire a due passi da Karasuma station con 35-40 euro a notte.

Se cercate un'esperienza più tradizionale, potreste optare per la Watazen Ryokan nei pressi del Nishiki Market, una ryokan non molto cara, dai 100 euro in su (sembra cara ma non lo è considerando lo standard delle ryokan a Kyoto).

Mangiare al centro di Kyoto

Nella strada di Pontocho potete incontrare alcuni buoni ristoranti, ma cercate di capire la fascia di prezzo prima di entrare perchè ce ne sono alcuni davvero cari.
Per il sushi proprio a Pontocho segnalo Kappa Sushi, un ristorante di buon livello a prezzi "accettabili" dove gustare ottimo sushi e sashimi (ci sono anche i menù in inglese).
Da Musashi Sushi, un kaiten sushi all'incrocio tra Sanjo Dori e Kawaramachi Dori, potete invece mangiare sushi di qualità comunque decente per 137 YEN a piattino.

Se invece volete provare uno dei migliori sukiyaki, prelibatissimo piatto giapponese di carne, nella parte alta di Sanjo Dori si trova uno dei ristoranti più conosciuti della città, Mishima Tei, dai prezzi però quasi proibitivi, prevedete come minimo 10,000 YEN a persona (sito ufficiale).

Per il resto, sparsi per i meandri della zona potete trovare centinaia e centinaia di ristoranti per tutti i gusti e tutte le tasche, si tratta di una delle zone della città più "facili" dove mangiare bene spendendo poco.

Guida pratica, come arrivare al centro di Kyoto e mappa

Le stazioni ferroviarie di riferimento di questa zona sono Kawaramachi station e Karasuma station lungo la Hankyu Kyoto line, e la stazione della metropolitana Shijo station, vicina a Karasuma station e collegata direttamente anche attraverso un breve tunnel, servita dalla Karasuma line.
Per l'International Manga Museum la stazione della metropolitana più vicina è invece Karasuma-Oike station, stazione successiva a Shijo lungo la Karasuma line e servita anche dalla Tozai line.

Le fermate di autobus Shijo-Kawaramachi e Shijo-Karasuma della zona sono un pò degli "hub" di interscambio, servite da tantissime linee di autobus e raggiungibili senza cambi da gran parte della città (220 YEN).

Visualizza Kyoto (Centro) in una mappa di dimensioni maggiori

Altri contenuti che potrebbero interessarti




YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube


www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione - Autore: Davide Lee
<- Torna al menù

YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube
www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione

Autore: Davide Lee