YOUinjapan.net

ENG lan  ESP lan  ITA lan
<- Torna al menù
Compara assicurazioni di viaggio →
Ti serve un Pocket WiFi router per il tuo viaggio? →


Seguici su youtube
Vai in Giappone quest'estate? Non perdere l'ultima meravigliosa attrazione di Tokyo inaugurata il 21 giugno 2018! Guarda il video per scoprirla

Prenota online!
Il prezzo più basso in 1 clic
Da dove e in quali date partono i voli più economici dall'Italia al Giappone?
About Questo sito non ti basta?


Carte SUICA, Pasmo, ICOCA

Le carte SUICA, Pasmo e ICOCA sono 3 carte prepagate nate per utilizzare con tutta comodità qualsiasi linea ferroviaria (e non solo) in tutto il Giappone senza dover fare ogni volta il biglietto. Esistono tante altre carte prepagate aventi la stessa funzione, ma solitamente gli stranieri fanno una di queste tre perchè potete ottenerle facilmente negli aeroporti internazionali di Tokyo e Osaka. Inoltre, come spiegato in seguito, ad oggi non esiste più nessuna differenza fra le principali carte prepagate per i trasporti pubblici in Giappone. L'una vale l'altra.
carta suica carta pasmo carta icoca

Differenze fra le varie carte prepagate

Qual è la differenza fra le carte SUICA, Pasmo, ICOCA?

La situazione si è evoluta molto negli ultimi anni fino al punto che oggi sostanzialmente non ci sono differenze.

Fino ad alcuni anni fa (fino al 23 marzo 2013): diverse regioni avevano diverse carte prepagate per i trasporti locali, e inoltre la JR rilasciava la propria carta e le altre compagnie ferroviarie rilasciavano la loro. Quindi a Tokyo c'erano la carta SUICA (della JR) e la Pasmo (della metro e altre compagnie private), nel Kansai c'era la ICOCA (della JR), ma anche a Nagoya la TOICA, a Sapporo la SAPICA, e diverse altre carte raramente usate dai turisti. Sempre in passato queste carte potevano essere utilizzate senza limiti in qualsiasi linea ferroviaria ma solo nelle regioni di appartenenza, mentre in altre regioni del paese vi erano diverse limitazioni. Per esempio la carta SUICA poteva essere usata con qualsiasi treno a Tokyo, ma fuori Tokyo funzionava solo con le linee JR. La carta Pasmo funzionava invece solo nell'area di Tokyo.

Oggi: le 10 carte più utilizzate nel paese sono diventate interscambiabili e potete utilizzarle per qualsiasi linea ferroviaria e molti altri servizi di trasporto pubblico in tutto il Giappone, non esiste alcuna differenza nelle possibilità di utilizzo delle varie carte.
L'unica differenza sta nel nome e nella zona del Giappone in cui trovate le macchinette per acquistarle e gli uffici per eventualmente restituirle. Per cui, ad esempio, la SUICA la troverete solo nelle stazioni JR East nell'area di Tokyo (e Sendai/Niigata) e potrete restituirla solo negli uffici JR della medesima zona, ma potrete usare la SUICA per prendere qualsiasi treno in Giappone. Allo stesso modo, potete andare a Tokyo con un'altra carta prepagata fatta in qualsiasi altra città del Giappone (ICOCA, TOICA, eccetera) e funzionerà uguale.

Esiste un'unica limitazione: potete utilizzare qualsiasi carta in qualsiasi regione del Giappone ma solo per tratte interne ad ogni singola regione.
Esempio: potete usare la SUICA per una linea nel Kansai o o ad Hiroshima o in qualsiasi altro posto, ma non per esempio per fare Tokyo-Osaka o Tokyo-Nagoya, perchè queste tratte includerebbero percorsi misti parzialmente operati dalla JR East (la compagnia che rilascia la SUICA) nella tratta vicino Tokyo e parzialmente operati dalla JR West nella tratta vicino Osaka o dalla JR Central nella tratta vicino Nagoya.

Qual è la carta prepagata migliore da fare?

Come potete vedere qualche paragrafo più in basso, esistono tante carte prepagate diverse in Giappone, ma se siete turisti probabilmente arriverete in uno dei tre aeroporti principali del paese: Tokyo Narita, Tokyo Haneda o Osaka Kansai.
Per questo motivo le carte solitamente acquistate dagli stranieri appena arrivati in aeroporto sono sono le carte della regione di Tokyo e di Osaka, ovvero la SUICA o la Pasmo (Tokyo), e la ICOCA (Osaka). Come già ripetuto più volte, ad oggi possedere una di queste carte è completamente indifferente.

Informazioni pratiche sull'utilizzo delle carte prepagate SUICA, Pasmo, ICOCA, ecc.

Dove ottenere le carte SUICA/Pasmo/ICOCA

In qualsiasi macchinetta dedicata alle IC Cards che trovate nelle stazioni principali nelle regioni di Tokyo e Osaka. In altre città troverete le macchinette per ottenere carte che si chiamano diversamente (vedi qualche paragrafo più in basso) ma che funzionano allo stesso modo.
Ad esempio, se vi trovate in una stazione della JR a Tokyo troverete una macchinetta per ottenere una SUICA, se vi trovate in una stazione della metro a Tokyo troverete una macchinetta per ottenere una Pasmo, se vi trovate in una stazione JR ad Osaka o Kyoto troverete una macchinetta per ottenere una ICOCA, se vi trovate in una stazione della JR a Nagoya troverete una macchinetta per ottenere una TOICA, e così via.
Le macchinette automatiche generalmente sono anche in lingua inglese ed è possibile cambiare lingua premendo un bottone con scritto "English".
Inoltre, è possibile acquistare le carte SUICA e ICOCA presso le biglietterie JR e anche presso i JR East Travel Service Centers presenti nelle stazioni principali di Tokyo e negli aeroporti.

Tipologie di carte

Spesso è possibile scegliere tra due tipologie di carte, quelle anonime e quelle nominative, che richiedono l'inserimento di alcuni dati anagrafici.
L'unica differenza è che le carte nominative permettono di non perdere il credito caricato nella propria carta in caso di smarrimento, recandosi presso gli uffici appositi con un documento.

Quanto costano le carte SUICA/Pasmo/ICOCA

Per quanto riguarda la SUICA, bisogna pagare 2000 yen nel momento in cui fate la carta per la prima volta, 1500 dei quali sono disponibili subito come credito utilizzabile, mentre 500 yen sono trattenuti come "cauzione", e vi vengono restituiti nel momento in cui decidete di riconsegnarla (presso un ufficio JR della regione in cui vengono emesse).
La stessa cosa vale per tutte le altre carte rilasciate dalla JR nelle altre zone del Giappone (ICOCA, TOICA, KITACA, SUGOCA).
La carta Pasmo ed altre carte rilasciate da compagnie private potrebbero avere un importo iniziale flessibile o diverso.

Come ricaricare le carte SUICA, Pasmo, ICOCA

Dopo aver fatto una di queste carte, potete ricaricarla presso le apposite macchinette automatiche dedicate alle IC Cards, selezionando l'importo di ricarica desiderato e inserendolo. Trovate questo tipo di macchinette praticamente ovunque in qualsiasi stazione.
esempio di macchinetta dove ricaricare la vostra carta prepagata (Suica, Pasmo, ma anche le altre)

Come utilizzare le carte SUICA, Pasmo, ICOCA

Avvicinate la card vicino al lettore magnetico presente in ogni tornello, ma non inseritela nella fessura dove inserireste i normali biglietti.
Bisogna che ci sia caricato come minimo un credito pari alla tariffa della tratta più economica (se avete 100 yen sulla carta e la tratta più economica di tutte costa 110 yen, non potrete passare i tornelli).
Una volta arrivati a destinazione bisogna di nuovo passarla nel lettore ai tornelli di uscita e vi verrà scalato l'importo corrispondente alla tratta che avete percorso. Se non doveste avere credito sufficiente non preoccupatevi, troverete sempre almeno una macchinetta per ricaricare la carta vicino ai tornelli di uscita, o in alternativa potete pagare direttamente al personale presente in ogni stazione.
Potete controllare il credito residuo nella vostra carta inserendola nelle macchinette automatiche per l'acquisto/ricarica, oppure in un piccolo display che c'è ai tornelli ogni volta che passate la carta.

Come avere sempre a portata di mano la vostra carta e non perderla

Andando in giro per Tokyo noterete spesso gente del luogo che passa i tornelli alle stazioni avvicinando il proprio cellulare al lettore magnetico.
In realtà la maggior parte non sta utilizzando il cellulare (anche se esiste una Suica virtuale), ma ha semplicemente messo la loro carta dentro la custodia dello smartphone, sul retro.
É una tecnica facile per avere sempre a disposizione la carta ed essere sicuri di non perderla.

Prima volta in Giappone: hai paura di confonderti nel comprare una Suica?

Se state per visitare il Giappone per la prima volta nella vita, è comprensibile che abbiate mille dubbi e paure. Il primo impatto con un paese così diverso come il Giappone non è facile e serve un poco di tempo per adattarsi e capire di persona come utilizzare al meglio i mezzi pubblici.

Se volete evitare quei minuti di panico e stress, magari dopo 10 ore di volo, nel cercare di capire qual è la macchinetta giusta, qual è la carta giusta, se state facendo la cosa giusta, e così via, potete usufruire di un servizio di Govoyagin che vi permette di acquistare la vostra carta SUICA online. Acquista una carta SUICA online Una volta completato l'acquisto sul sito, riceverete un QR code da mostrare presso uno dei punti di ritiro disponibili per ricevere subito la vostra SUICA.
Tra i vari punti di ritiro disponibili, si consiglia il Tourist Information Center (talvolta chiamato HIS Counter), presente sia al Terminal 1 che al Terminal 2 di Narita e ad Haneda. In entrambi gli aeroporti il punto di ritiro si trova agli arrivi, allo stesso piano dove arriverete una volta aver ritirato i vostri bagagli. Acquista una carta SUICA online

Lista delle principali carte prepagate per i trasporti in Giappone

Carte prepagate interscambiabili in tutto il Giappone

Le 10 carte qui sotto sono del tutto equivalenti l'una con l'altra nel loro utilizzo.

SUICA

La carta della JR EAST acquistabile in tutte le stazioni JR nell'area metropolitana di Tokyo e nelle regioni di Sendai e Niigata, inclusi gli aeroporti internazionali Tokyo Narita e Tokyo Haneda.

Pasmo

Acquistabile presso le stazioni non JR (metropolitana e compagnie private) nell'area metropolitana di Tokyo, inclusi gli aeroporti internazionali Tokyo Narita e Tokyo Haneda

ICOCA

La carta della JR West acquistabile in tutte le stazioni JR nelle regioni di Kansai e Chugoku (Osaka, Kobe, Kyoto, Hiroshima), incluso l'aeroporto internazionale Osaka Kansai.

Pitapa

Acquistabile nelle stazioni non JR della regione Kansai. La Pitapa non è una carta prepagata ma funziona diversamente, motivo per cui non ha diffusione tra i turisti stranieri.

TOICA

La carta della JR Central acquistabile in tutte le stazioni JR nella regione di Tokai (Nagoya), incluso l'aeroporto internazionale Nagoya Chubu Centrair.

Manaca

Acquistabile nelle stazioni non JR e non Kintetsu dell'area metropolitana di Nagoya.

KITACA

La carta della JR Hokkaido acquistabile in tutte le stazioni dell'area metropolitana di Sapporo.

SUGOCA

La carta della JR Kyushu acquistabile in tutte le stazioni JR delle prefetture di Fukuoka, Kumamoto, Kagoshima, Oita e Nagasaki.

Nimoca

Acquistabile presso tutte le stazioni Nishitetsu nell'area metropolitana di Fukuoka e in altre località della regione Kyushu.

Hayakaken

Acquistabile presso tutte le stazioni della metropolitana di Fukuoka.

Carte prepagate non interscambiali

Okika

Questa carta è valida per parte dei trasporti pubblici nell'isola principale dell'arcipelago di Okinawa e nella città di Naha. In particoalre la Yui Rail e alcune linee di autobus.
Le carte elencate in precedenza non funzionano ad Okinawa.

Altri utilizzi delle carte prepagate SUICA, Pasmo, ICOCA, ecc.

logo ic card giappone Ultimamente l'uso di queste carte è stato esteso anche ad altri contesti, possono essere utilizzate infatti come delle vere e proprie carte prepagate per pagare alcune cose convenzionate come convenience store (konbini) e altri negozi, distributori automatici, coin lockers, taxi, parcheggi.
Se ciò è possibile troverete il logo delle carte in questione stampato da qualche parte. É sempre più diffuso il logo generico che vedete qui di fianco per indicare la compatibilità con una qualsiasi delle 10 carte interscambiabili in tutto il Giappone.

FAQ sulle carte prepagate Suica, Pasmo, Icoca, ecc.

Quali linee posso utilizzare con le carte SUICA, Pasmo, ICOCA?

Le carte prepagate possono oggi essere utilizzate in tutte le linee JR del Giappone, in tutta la metropolitana di Tokyo, Osaka, Nagoya, Fukuoka, Sendai, Yokohama, ecc, e per tutte le linee ferroviarie private sparse per il Giappone.
Se siete dei semplici turisti in Giappone potete stare tranquilli che la vostra carta prepagata sarà utilizzabile in qualsiasi linea ferroviaria vi capiterà di dover prendere.
La carta vale anche per tutte le linee di autobus urbane di Tokyo e Kyoto, per gli autobus extraurbani JR, e per tanti altri sistemi di trasporto urbani diversi da treni e metropolitane in diverse città secondarie del Giappone (come il tram ad Hiroshima).

Dove NON posso utilizzare con le carte SUICA, Pasmo, ICOCA?

Ci sono ancora poche limitate aree nel paese in cui non è avvenuta l'integrazione delle carte prepagate. Di queste l'unica degna di nota è Okinawa, dove potete usare tutti i servizi di trasporto pubblico solo se avete la carta prepagata locale Okica. É probabile che nei prossimi anni vi sarà un'integrazione del 100%.
In generale invece non potete mai usare una carta prepagata su tutti quei treni in cui vi è una tariffa supplementare oltre alla tariffa base. Esempi di treni di questo tipo sono le Green Car (prima classe) di alcune linee ferroviarie locali, i treni con posto assegnato come i limited express o servizi veloci per gli aeroporti (Keisei Skyliner, Narita Express, ecc), gli shinkansen (anche se recentemente è possibile usare la suica anche per alcuni shinkansen).
Infine, alcune prefetture remote del Giappone e in particolare alcune piccole stazioni di campagna potrebbero non utilizzare ancora le IC Cards ma solo i biglietti cartacei (ad esempio, le linee ferroviarie nella prefettura di Akita).

É possibile ottenere il rimborso dei soldi caricati sulla Suica/Pasmo/Icoca?

Per ottenere indietro i soldi che avete caricato sulla vostra carta dovete necessariamente restituirla. Quando restituite la carta in uno degli uffici appositi, otterrete i 500 yen di cauzione pagati al momento dell'acquisto della carta più l'eventuale saldo residuo.
Nel caso della Suica/Icoca e delle altre carte JR, il rimborso di eventuali soldi rimasti sulla carta prevede il pagamento di una commissione di 220 yen. Per cui, se avete 1000 yen rimasti sulla vostra suica, otterrete 500 yen di cauzione + 1000 yen residui - 220 yen di commissione = 1280 yen. Se la carta contiene meno di 220 yen potrete avere indietro solo i 500 yen di cauzione.
Nel caso della carta Pasmo non è prevista alcuna commissione e avrete indietro per intero i soldi della cauzione e i soldi residui nella carta.

Ho una Suica e voglio spendere tutti i soldi rimasti prima di lasciare il Giappone, come faccio?

La maniera più facile per spendere tutti i soldi nella vostra carta suica, pasmo o icoca è in uno dei tanti convenience store (konbini) che accettano questo metodo di pagamento. Molti vi permettono di usare tutto il saldo residuo nella carta e se necessario integrare in contanti per pagare quanto state comprando.

Si risparmia utilizzando queste carte prepagate?

Le carte prepagate non sono state pensate per far pagare di meno e far risparmiare soldi, ma solo per far risparmiare tempo.
Ciononostante, nell'aprile 2014 il governo ha aumentato la tassa sui consumi dal 5% all'8%, e di conseguenza tutti i prezzi, inclusi quelli dei trasporti, sono aumentati del 3%. Dopo questo aumento dei prezzi, i prezzi dei biglietti sono stati arrotondati ai più vicini 5 o 10 yen nel caso di acquisto di singoli biglietti, mentre le carte prepagate calcolano le tariffe al singolo yen.
Così ad esempio, una tratta che costava 200 yen, a partire da aprile 2014 ha subito un rincaro del 3%. 200+3% = 206 yen. Se pagate tramite la carta prepagata pagherete quella tratta 206 yen, acquistando il biglietto singolo pagherete invece 210 yen.
Con le carte prepagate si può quindi avere un risparmio che può andare da 1 fino a 9 yen a seconda della zona e della tratta.

Le carte prepagate SUICA, Pasmo, ICOCA hanno una scadenza?

No, ma le carte si disattivano automaticamente se non vengono utilizzate per 10 anni.
Vai a Tokyo?
Scopri di più sul Robot Restaurant di Shinjuku, Tokyo







Approfitta del 34% di sconto dall'1 al 31 agosto per assistere allo spettacolo del Robot Restaurant!

Altri contenuti che potrebbero interessarti

Seguici su youtube
Vai in Giappone quest'estate? Non perdere l'ultima meravigliosa attrazione di Tokyo inaugurata il 21 giugno 2018! Guarda il video per scoprirla



YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube


www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione - Autore: Davide Lee
<- Torna al menù
Compara assicurazioni di viaggio →
Ti serve un Pocket WiFi router per il tuo viaggio? →

YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube
www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione

Autore: Davide Lee