YOUinjapan.net

ENG lan  ESP lan  ITA lan
<- Torna al menù

Seguici su youtube
Iscriviti al canale!
Sto per trasferirmi in Giappone
Il prezzo più basso in 1 clic
Cliccando sul pulsante in basso puoi scoprire da dove e in quali date partono i voli più economici dall'Italia al Giappone
About Questo sito non ti basta?


Hakone

Hakone è una cittadina 80 km a sud di Tokyo famosa prevalentemente come città termale per i suoi onsen, ma anche per la vicinanza del Lago Ashinoko e del Monte Fuji.

Yumoto Onsen

Venendo da Tokyo arriverete quasi sicuramente alla stazione di Hakone-Yumoto, che si trova nella zona più famosa per quanto riguarda gli onsen e le ryokan.
Potete godere delle acque termali soggiornando una o più notti in una ryokan oppure anche solo per qualche ora in uno dei tanti onsen pubblici (bath-houses) aperti durante la giornata.

Se volete provare l'esperienza tipicamente giapponese dell'onsen, Hakone è probabilmente uno dei luoghi più consigliati perchè è molto turistica e certi posti sono abituati ad avere occidentali, mentre generalmente molti sento e onsen sparsi per il Giappone guardano un pò con diffidenza o comunque è complicato comunicare.
onsen ad hakone onsen ad hakone
onsen all'aperto a Yumoto Onsen

Lake Ashinoko (Lago Ashinoko)

Dalle rive del Lago Ashi guardando verso nord è spesso possibile ammirare e scattare bellissime fotografie del lago con lo sfondo del Monte Fuji, che però talvolta è coperto dalle nuvole, dunque non sperateci troppo per non rischiare di avere una grande delusione (nei mesi invernali è mediamente più facile vederlo).

La zona in riva al lago più interessante è sicuramente Moto Hakone a sud, che si raggiunge dalla stazione di Hakone Yumoto tramite autobus della compagnia Tozan.

Hakone Shrine

(visitabile gratuitamente, non ha orari di apertura/chiusura)
A circa 5 minuti a piedi da Moto Hakone, camminando verso nord seguendo le rive del lago, si arriva al Santuario di Hakone (Hakone jinja), un santuario shintoista fondato nel 757, del quale molto famoso è il cancello (torii) piantato sulle acque del lago.
L'atmosfera attorno a questo luogo è molto affascinante, il santuario si trova infatti praticamente in mezzo ad una foresta.
santuario hakone jinja shrine gate sul lago ashinoko santuario hakone jinja shrine
Torii (cancello sacro) sul lago Ashinoko e Hakone Jinja

Onshi Hakone Park

Muovendosi invece da Moto Hakone verso sud (in direzione Hakonemachi), a circa 1 km di distanza si trova una specie di penisola sul lago dove si trova un'antica residenza estiva della famiglia imperiale (Detached Palace) visitabile gratuitamente.
Ma la cosa più interessante è il parco circostante (Onshi Hakone park) con diversi punti dove poter ammirare il lago da una posizione un pò rialzata (e possibilmente anche il Monte Fuji).
A questo link un utile pdf in inglese con mappa e informazioni varie.

Crociera sul lago Ashi

Dai moli di Moto Hakone (e della vicina Hakonemachi) partono dei curiosi e baggiani battelli in stile "nave dei pirati" che attraversano tutto lago da sud a nord fino a Togendai, da dove si può eventualmente prendere la funivia per Owakudani, un'altro posto molto famoso di Hakone (vedi poco più in basso).
Un viaggio in battello costa 970 yen, andata e ritorno 1780 yen.
A questo link un utile pdf in inglese con mappa, orari e altre info.
crociera con nave dei pirati sul lago ashinoko hakone
una "nave dei pirati" in crociera sul lago Ashi

Owakudani Valley

È una zona formatasi durante un'eruzione circa 3000 anni fa, caratterizzata da vari fenomeni vulcanici, vapori sulfurei e sorgenti d'acqua calda.
La si raggiunge attraverso una funivia (Hakone Ropeway) che parte da Togendai ed impiega 16 minuti a salire fino a Owakudani. La funivia prosegue poi per Sounzan, da cui è possibile prendere la Tozan cablecar (una ferrovia funiculare) per Gora.
Tornando ad Owakudani, molto caratteristiche sono le uova nere (kuro tamago) cotte nelle acque termali, il cui guscio per via dei vapori si tinge di colore nero, potete trovare vari venditori nella zona. Una leggenda dice che mangiare queste uova allunga la vita di 7 anni.
owakudani hakone
camminando nella zona di Owakudani
funivia owakudani hakone caratteristiche uova nere kuro tamago di Owakudani Funivia per Owakudani e caratteristiche uova nere (kuro tamago)

Guida pratica, come arrivare ad Hakone e mappa

La soluzione migliore per raggiungere Hakone è utilizzare la compagnia privata Odakyu Railways da Shinjuku station, che offre due alternative:

-Treni limited-express con posto riservato chiamati Romance car, con frequenze ogni 30/40 minuti, che in 85 minuti arrivano direttamente alla stazione di Hakone-Yumoto. 2020 yen per tratta.

-La Odawara line (posti non riservati) che in 93 minuti e al costo di 850 yen vi porta a Odawara station. A Odawara potete poi prendere la Hakone Tozan line per Hakone-Yumoto station (18 minuti, 300 yen).

Per i possessori di Japan Rail Pass
Tramite le linee JR, viaggiando quindi "gratis", potete arrivare fino a Odawara station, da li in poi dovete pagare le linee Tozan per Hakone.
Da Tokyo potreste anche prendere il Tokaido Shinkansen, che raggiunge Odawara in mezz'ora da Tokyo station o Shinagawa station, tuttavia pochi shinkansen fermano ad Odawara (solo i "Kodama").
In alternativa potete raggiungere Odawara sempre tramite la JR da Ikebukuro/Shinjuku/Shibuya con la Shonan-Shinjuku line o da Tokyostation/Shinagawa con la Tokaido Main line.

Senza Japan Rail Pass, lo shinkansen è improponibile (3640 yen), la Shonan-Shinjuku line/Tokaido Main line costano circa 1450 yen e impiegano 70/80 minuti, a cui aggiungere i 300 yen per Hakone-Yumoto con la Tozan railways.

Visualizza Hakone in una mappa di dimensioni maggiori

Altri contenuti che potrebbero interessarti




YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube


www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione - Autore: Davide Lee
<- Torna al menù

YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube
www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione

Autore: Davide Lee