YOUinjapan.net

ENG lan  ESP lan  ITA lan
<- Torna al menù

Seguici su youtube
Iscriviti al canale!
In diretta da un'università giapponese
Il prezzo più basso in 1 clic
Cliccando sul pulsante in basso puoi scoprire da dove e in quali date partono i voli più economici dall'Italia al Giappone
About Questo sito non ti basta?


Nagano

Nagano è una cittadina capitale dell'omonima prefettura in una zona montagnosa del Giappone centrale, divenuta famosa nel mondo per aver ospitato i giochi olimpici invernali nel 1998.
L'attrazione principale sono sempre stati due luoghi sacri, il santuario shintoista Togakushi e soprattutto il tempio buddista Zenkoji.

Zenkoji Temple

Uno dei templi più famosi e visitati di tutto il Giappone, l'unica vera grande attrazione turistica della città di Nagano.
Questo tempio deve la sua fama a vari motivi. Si tratta del più grande tempio di tutto il Giappone orientale, risalente a tempi molti antichi (fu fondato nel settimo secolo), e conserva una statua di Budda considerata la più antica statua buddista ad essere giunta in Giappone, si ipotizza dall'India passando per la Corea, nell'anno 552. Questa statua viene custodita dai monaci del tempio da centinaia di anni ed è assolutamente vietato mostrarla agli estranei, infatti nessuno l'ha mai vista. Ogni sei anni, una copia della statua viene mostrata ai visitatori durante uno speciale evento. L'ultima volta che si è tenuto questo evento è stata nel 2015, e la prossima volta è dunque prevista nel 2021.
Per arrivare al tempio si percorre una lunga strada piena di negozietti (Nakamise), che comincia subito dopo il primo cancello di ingresso al tempio (Niomon Gate) e termina di fronte al Sanmon Gate, risalente al 1750 e il cui interno ospita alcune preziose statue e può essere visitato (ingresso 500 yen). Poco prima di accedere al Sanmon gate, sulla destra, è possibile ammirare una serie di sei diverse statue di Budda (Roku Jizo),
L'area interna al tempio può essere visitata senza pagare alcun biglietto di ingresso, ed anche l'edificio principale, risalente al 1707.
È inoltre possibile pagare un biglietto di ingresso di 500 yen per poter entrare in tre aree particolari:
-Il Naijin (内陣) dell'edificio principale, un'area in tatami (bisogna togliersi le scarpe) prossima all'altare sacro all'interno dell'edificio principale del tempio, il resto dell'edificio è accessibile liberamente;
-L'Okaidan Meguri (戒壇巡り), una zona davvero curiosa, alla quale si accede scendendo delle scale dal Naijin all'interno dell'edificio principale; alla fine delle scale ci si ritrova in un ambiente completamente buio, in cui andare alla ricerca di una chiave, situata in uno dei muri del corridoio, che rappresenta la "chiave di ingresso al paradiso". Chiunque riesca a trovarla e toccarla si garantirebbe proprio l'accesso al paradiso di Budda;
-la Pagoda Chureiden, alle spalle dell'edificio principale, che ospita al suo interno il Zenkoji History Museum, con numerose statue religiose custodite all'interno.
nagano zenkoji l'edificio principale del Tempio Zenkoji
nagano zenkoji nagano zenkoji la via d'accesso al Tempio Zenkoji

Shinano Art Museum

(ingresso variabile, orario di apertura 9-17, chiuso i mercoledì)
Uno spazio espositivo per diverse mostre che variano nel corso dei mesi, il calendario è disponibile solo in giapponese a questo link. Si trova a pochi passi dal tempio Zenkoji, verso est.

Higashiyama Kaii Gallery

(ingresso 500 yen, orario di apertura 9-17, chiuso i mercoledì)
Questa galleria d'arte si trova proprio accanto allo Shinano Art Museum, ed ospita una grande collezione di opere del pittore giapponese Kaii Higashiyama.

Olimpiadi invernali di Nagano 1998

Dal 7 al 22 febbraio del 1998 la città di Nagano ha ospitato la diciottesima edizione dei giochi olimpici invernali. Proprio qui la mitica Deborah Compagnoni vinse la medaglia d'oro nello slalom gigante e l'argento nello slalom speciale.
Tra gli edifici rimasti alla città da queste olimpiadi, i più importanti sono lo Stadio Olimpico (attualmente un campo da baseball, fu usato per la cerimonia di apertura), il White Ring (che fu usato per il pattinaggio su ghiaccio) e soprattutto l'edificio denominato M-Wave.

M-Wave

Il nome di questo edificio deriva dalla sua forma esteriore, che pare abbia la forma di una "M".
Durante le olimpiadi venne utilizzato per le gare di pattinaggio di velocità, oggi è stato convertito in una pista di pattinaggio aperta al pubblico durante il periodo invernale e in cui spesso si tengono eventi particolari.
All'interno dell'edificio si trova inoltre un negozio di gadget e souvenir (aperto ogni giorno) e il Nagano Olympics Exhibition Corner (ingresso gratuito, 10-17, solo nei weekend e giorni festivi), un angolo in ricordo del memorabile evento che coinvolse la piccola città di Nagano, con tante fotografie ed oggetti dell'olimpiade in esposizione, tra cui la torcia olimpica originale.
M-wave nagano la facciata dell'M-Wave

Togakushi Shrine

Con il termine Togakushi Shrine si intende un complesso di più santuari shintoisti che si disperdono nella foresta ai piedi del Monte Togakushi, all'interno del Parco Nazionale Jōshin'etsu-kōgen. L'area si trova a circa un'ora di autobus da Nagano Station.
Vi sono in totale cinque santuari shintoisti, in tre aree separate tra loro e distanti circa 2 km l'una dall'altra, collegate da sentieri e scalinate che passano nel mezzo della foresta, con un'atmosfera molto affascinante, soprattutto nel percorso verso il santuario più alto, chiamato Okusha.
Nelle mappe troverete le tre aree denominate come "lower shrine", "middle shrine" e "upper shrine". L'area attorno al "middle shrine", è una zona piena di ristoranti, negozi e ryokan.
Togakushi upper shrine affascinante sentiero poco prima dell'arrivo al santuario più alto

Togakushi Minzoku-kan

(ingresso 500 yen, orario di apertura 9-17, chiuso da metà novembre a metà aprile)
Letteralmente "Museo del folklore di Togakushi", questo museo si trova nelle vicinanze di uno dei tre santuari shintoisti della montagna, quello che si trova più in alto, ed è diviso in due distinti edifici.
Un primo edificio è dedicato alla vita quotidiana delle persone durante il periodo Edo, con molti oggetti e strumenti dell'epoca.
Un secondo edificio, chiamato Togakure Ninpo Museum, è dedicato all'universo ninja, con oggetti e armi originali, e altre piccole curiosità, ma l''attrazione principale per i visitatori del museo alla fine è sempre la "Casa dei Ninja", un edificio pieno di trabochetti e passaggi segreti da cui dovete riuscire ad uscire.
Proprio tra queste montagne si dice che nacque, nel dodicesimo secolo, una famosa scuola di ninjutsu nota come Togakure Ryu Ninpo.

Mangiare a Nagano

Oyaki

Gli oyaki sono un tipico cibo da strada della città di Nagano, potete trovarli in vendita un po' dappertutto per le strade della città.
Sono dei fagottini (dumplings) preparati con farina di grano e cotti alla griglia, possono essere ripieni di varie cose, solitamente verdure come melanzane, funghi o zucca. Vi è anche una versione ripiena di pasta di fagioli rossi dolci (azuki).

Dormire a Nagano

Hotel Sunroute Nagano
Hotel situato a due passi da Nagano station, stazione principale della città servita anche dagli shinkansen e da cui partono varie linee di autobus urbani per le principali attrazioni della città. L'hotel appartiene all'affidabile catena giapponese di hotel Sunroute, che garantisce elevati standard di pulizia e comfort delle camere, e un buon rapporto qualità-prezzo. Singole in offerta a partire da 6,000 yen a notte.

Shukubo a Nagano

L'esperienza più particolare che è possibile fare a Nagano, popolare fra i giapponesi ma praticamente sconosciuta fra i turisti stranieri, è quella di dormire in uno dei tanti alloggi all'interno del Tempio Zenkoji, situati lungo le stradine parallele alla Nakamise. Prenotare questi alloggi, se non avete alcuna conoscenza della lingua giapponese e non avete nessun amico che vi possa aiutare è quasi impossibile, le prenotazioni vanno fatte infatti via telefono. Maggiori informazioni in questa pagina in giapponese.
Fino a poco tempo fa era possibile prenotare uno di questi alloggi tramite booking.com, ma nel momento in cui sto scrivendo non è più disponibilie, lascio comunque il link nel caso in cui venga riattivato in futuro: Shukubo Zenko-ji Temple Tokugyobo.

Guida pratica: come raggiungere Nagano

Da Tokyo

In treno

I treni ad alta velocità shinkansen Asama collegano Tokyo (Tokyo station o Ueno) con Nagano in circa 100 minuti al prezzo di 8000 yen sola andata.
Questa è l'unica maniera per raggiungere Nagano in treno, tramite linee tradizionali i tempi di percorrenza sono improponibili (circa 7 ore). Se non siete in possesso di Japan Rail Pass e 8000 yen a tratta sono troppi per il vostro budget, l'unica alternativa è l'autobus.

In autobus

Prendere l'autobus è una soluzione senza dubbio più lenta (circa 4 ore) ma sensibilmente più economica per raggiungere Nagano da Tokyo.
La compagnia Keio Bus offre 15 partenze giornaliere al prezzo di 4000 yen, 7200 yen a/r. Maggiori informazioni qui.
La compagnia Willer Express offre 13 partenze giornaliere con prezzi a partire da 1500 yen sola andata per alcune corse. Maggiori informazioni qui.

Da Nagoya, da Osaka e Kyoto

In treno

I treni limitex express Shinano della JR collegano Nagoya station con Nagano in circa 3 ore al prezzo di 7330 yen sola andata.
Se provenite da altre grandi città ad ovest di Nagoya (per esempio Osaka o Kyoto), la soluzione più veloce è quella di raggiungere Nagoya (vedi Come arrivare a Nagoya), e successivamente prendere il limited express Shinano.

In autobus

La compagnia Meitetsu collega Nagoya e Nagano tramite autobus in circa 4 ore e mezza con prezzi a partire da 3600 yen.
Non è disponibile alcun servizio di acquisto online in inglese, potete informarvi o comprare i biglietti direttamente alla Meitetsu Bus Center, situato sopra la stazione Meitetsu Nagoya station (pochi metri a sud della stazione principale JR Nagoya station).

Mappa di Nagano

Altri contenuti che potrebbero interessarti




YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube


www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione - Autore: Davide Lee
<- Torna al menù

YOUINJAPAN.NET su Facebook YOUINJAPAN.NET su Instagram YOUINJAPAN.NET su Google+ YOUINJAPAN.NET su Youtube
www.youinjapan.net - Vietata la riproduzione dei contenuti senza autorizzazione

Autore: Davide Lee